Carrello
Aggiungi i prodotti al carrello

Straordinaria produzione di Maggio e Giugno

Visitate la nostra documentazione fotografica

Benvenuti nel nostro nuovo sito

Questo è il nuovo sito ufficiale delle nostre Aziende Agricole che si affianca al sito dell’Hotel e lo integra introducendovi nel mondo virtuoso delle antiche proprietà terriere dell’Altipiano Ibleo e della sua Aristocrazia Enfiteutica


Tenute Giubiliana sostiene l'istituzione del Parco degli Iblei e lo sviluppo sostenibile nel Sud-Est

Tenuta Giubiliana
La Tenuta Giubiliana estesa dieci salme e mezza circa 39 ettari, è la sede dell'azienda ed è situata a quindici chilometri da Ragusa, verso il mare.

Il poderoso eremo fortificato del tempo dei Cavalieri è stato lungamente restaurato ed aperto al pubblico nel 1997 , è oggi uno dei più affascinanti alberghi siciliani a 5 stelle lusso e per la sua conoscenza si rimanda al sito dell'Hotel.

I terreni con giacitura pianeggiante esposti a Sud-Ovest nell'altipiano, a nove chilometri dal mare ed a 520 metri di quota, sono suddivisi in chiuse dai caratteristici muri a secco alcuni dei quali costantemente restaurati risalgono al XVII secolo.
I muri non delimitano solo fisicamente gli appezzamenti, ogni chiusa individua infatti una propria personalità produttiva ed una differente qualità della terra, che i vecchi contadini conoscevano bene e che si evidenzia nel toponimo con cui le singole chiuse sono chiamate ancora oggi, es. vignale, cicerata, favata etc.
Questa quasi maniacale ricerca della personalità produttiva della terra di ogni singolo appezzamento si rifletteva nel ciclo virtuoso delle rotazioni colturali che, in genere iniziava dopo una buona concimazione con una coltura arricchente di leguminose (fave) seguita l'anno successivo dalla coltura del grano duro e dell'orzo (forse in sicilia tra i migliori del mondo) e seguita ancora da almeno due anni di riposo pascolativo. Nel pascolo reso in tal modo ricchissimo e con più di centotrenta essenze selvatiche, si è sviluppato l'allevamento della famosa razza bovina autoctona "Modicana" il cui latte ad alto contenuto di grassi consente la produzione del famoso formaggio a pasta filata, il caciocavallo oggi ragusano DOP.
L'azienda Eremo della Giubiliana è orgogliosa di essere una delle prime nel territorio a riprendere gli antichi cicli colturali dell'altipiano che nella realtà hanno anticipato di qualche secolo i principi dell'agricoltura biologica e biodinamica.
Col recupero delle antiche tecniche si è posta l'esigenza di ritrovare tutte le antiche cultivar di fave, ceci, lenticchie, cicerchia, ma anche degli antichi grani Russello e Tumilia così come il Farro, la Veccia, l'orzo.
Il risultato è che oggi l'Eremo della Giubiliana può vantare una produzione di altissima qualità di antichi grani e leguminose con sementi selezionate in azienda ed in parte ormai scomparse dal panorama delle produzioni locali.

Nella proprietà sono presenti numerosi ulivi, molti secolari come l'eccezionale esemplare di fronte all'ingresso che può farsi ascendere al tempo dei cavalieri. In prevalenza appartengono all'antica varietà autoctona Tonda Iblea, particolarmente vocata per la molitura e da cui nelle buone annate ricaviamo 1500 kg di ottimo olio. Le olive raccolte a mano vengono molite a freddo entro le 24 ore. L'olio, denominato "Olio dell'Eremo" si presenta di colore dorato con intensi riflessi verdi, mediamente fruttato con sentori di mandorle verdi ed erbe selvatiche dell'altipiano.

Le olive di qualità "pizzuta", e quelle nere, vengono invece raccolte e lavorate secondo antichissime tecniche di conservazione per il consumo da tavola.

Nella fertile terra nera della Giubiliana alterniamo coltivazioni al riposo pascolativo. La straordinaria varietà del pascolo, con numerose verdure selvatiche e funghi commestibili così come i capperi le more e gli altri frutti della macchia mediterranea alimenta la pratica antica della raccolta, riallacciandoci così, indietro nella storia a quegli antichi abitanti della Sicilia, quei Siculi che nella tarda età del bronzo integravano una primordiale agricoltura con la raccolta delle numerose essenze selvatiche.

L'Eremo della Giubiliana ha intuito l'enorme potenziale di questa straordinaria biodiversità del nostro territorio e della crescente domanda di prodotti naturali e particolari creando una filiera con tecniche avanzate che ci consente di procedere in tempi brevissimi alla raccolta dei prodotti selvatici, lavorarli e conservarli senza alterare le straordinarie caratteristiche organolettiche.

Link